Storia del cliente

Shipcloud ci supporta anche nelle spedizioni internazionali

Prima di tutto, congratulazioni: Da azienda ad azienda nel quartiere dei magazzini di Amburgo, dove Shipcloud si trova vicino alla sede di Rebelle. Il mercato online europeo a servizio completo per la moda di seconda mano firmata festeggia il suo 8° anniversario e spedisce ogni giorno centinaia di pacchi con borse, abbigliamento, scarpe, accessori e gioielli di noti stilisti in oltre 30 Paesi.

Spedizione in oltre 30 paesi
Il 65% di tutte le transazioni sono transnazionali

All'inizio c'è l'idea

In breve, gli affari vanno bene. E questo grazie a un’idea imprenditoriale nata in uno scantinato di Berlino, quello della casa dei genitori della fondatrice Cécile Wickmann. C’erano alcuni scatoloni accatastati con abiti e accessori un tempo amati dagli appassionati di moda. Con il suo nuovo lavoro, in particolare, non ha né il tempo né i nervi per vendere al mercato delle pulci. Cercando su Internet, lei e il suo cofondatore Max Schönemann non sono riusciti a trovare un servizio di vendita adeguato che aiutasse loro e altri clienti privati a vendere comodamente capi d’abbigliamento ben tenuti.

Nasce una start-up

Così entrambi hanno deciso di fondare insieme StyleRemains GmbH nel marzo 2013 e di lanciare www.rebelle.com alla fine di agosto, il loro mercato online per la moda firmata di seconda mano. Questo funziona con un software per negozi sviluppato internamente sulla base di Ruby on Rails, che può essere adattato internamente nel corso degli anni – in linea con l’aumento delle vendite. Finora è andato tutto bene, ma con la crescita Rebelle ha ripetutamente raggiunto i suoi limiti per quanto riguarda le spedizioni. È successo nel 2017. DHL ha annunciato ancora una volta che avrebbe disattivato il software di spedizione locale EasyLog. “Volevamo maggiore flessibilità e una migliore centralizzazione delle nostre spedizioni. E nel corso dell’internazionalizzazione è emersa l’idea di collegare diversi vettori. Quindi stavamo cercando un’interfaccia di spedizione centrale”, dice Max Schönemann, descrivendo la situazione dell’epoca.

Quelle: Rebelle
Rebelle

La chimica è giusta

Hanno trovato in Shipcloud quello che cercavano e l’intesa è stata perfetta fin dall’inizio: “La collaborazione è stata molto professionale e stretta, con feedback rapidi e buone soluzioni. Durante l’integrazione, sono venuti alla luce dei parallelismi. Siamo semplicemente due start-up non più così piccole che si stanno sviluppando insieme”, afferma Schönemann, descrivendo la collaborazione.

Quelle: Rebelle
Con la connessione flessibile di nuovi vettori e il cruscotto centrale per tutte le spedizioni in entrata e in uscita, Shipcloud offre la soluzione ideale!

Max Schönemann, cofondatore di Rebelle

La soluzione di tracciabilità, in particolare, è un aiuto importante per poter fornire ai clienti aggiornamenti automatici sullo stato delle loro spedizioni. “È molto importante per noi perché consegniamo in 30 Paesi, compresi gli Stati Uniti. Il 65% di tutte le transazioni di Rebelle sono transnazionali. Ciò significa, ad esempio, che un venditore italiano vende a un acquirente tedesco o che un cliente del Regno Unito acquista un pezzo di design da un venditore spagnolo”, spiega Max Schönemann. Le spedizioni all’interno della Germania vengono ancora effettuate con DHL, mentre per le spedizioni internazionali e le spedizioni espresse – anche negli Stati Uniti – l’azienda di Amburgo si affida a UPS e Fedex. Il suo credo riguardo a Shipcloud:

“Se cercate una soluzione di spedizione flessibile e facilmente integrabile nella vendita al dettaglio online, siete nel posto giusto!”.

Siete pronti per la vostra nuova soluzione di spedizione e restituzione a servizio completo?
Parlare con le vendite

Potresti essere interessato anche a: